IC Albenga Secondo

IC Albenga Secondo

Istituto Comprensivo Statale Albenga Secondo

Safer Internet Stories

Safer-internet-stories-logo

“Safer Internet Stories” consiste in una innovativa esperienza di apprendimento, ideata per promuovere, attraverso il coinvolgimento attivo delle studentesse e degli studenti, le competenze di cittadinanza digitale grazie ad un utilizzo creativo e consapevole dei media digitali: il 9 febbraio sono stati lanciati gli hashtag #PoesieSID e #StemSID, dando l’avvio a due percorsi didattici paralleli, uno dedicato alla poesia e l’altro alle discipline STEM. A dialogare con alunne e alunni sui social ci saranno le MuseSocial e gli ScienziatiSocial, account animati dalle équipe formative territoriali, che daranno vita a un inedito gioco di digital storytelling.

L’Equipe Formativa Territoriale Liguria formata da Giovanni Dodero, Barbara Staiano e Villa Maria Rosa hanno anche allestito un sito per  supportare tutte le scuole Liguri raggiungibile al link : www.eftliguria.edu.it

L’Istituto Comprensivo Albenga 2 parteciperà a questa iniziativa ministeriale (https://www.istruzione.it/scuola_digitale/safer_internet_day.shtml) nell’ambito delle molteplici  iniziative promosse  per  mettere in gioco  le competenze digitali e costruire una cittadinanza digitale sempre più consapevole per studenti, famiglie e docenti.
Non solo nel mese dedicato alla navigazione sicura,  si tratta infatti di un percorso continuo che  vede impegnati tutti i referenti digitali dell’Istituto Comprensivo, presenti in ogni plesso e guidati dall’Animatore Digitale prof.ssa Elena Bruno e dal team dell’Innovazione formato dalle insegnanti Mirella Maurizio, Giuseppina Isnardi e Carmen Degola. Studenti , famiglie e docenti avranno la possibilità di partecipare ai percorsi a loro dedicati all’interno delle piattaforme “Generazioni Connesse” e “Vivi Internet, al meglio!” Per approfondire le tematiche relative alla navigazione sicura in Internet.

"Il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più importante gradino verso la conoscenza." Erasmo da Rotterdam